NEWS

07/04/2013

SPESOMETRO: SI ATTENDE IL RINVIO

Adempimenti fiscali

L'invio dei dati delle operazioni rilevanti ai fini Iva, relative al 2012, non può avvenire con le stesse mobilità utilizzate per gli anni precedenti.

In conseguenza, infatti, delle modifiche introdotte dall'art. 2, comma 6, del DL n. 16/2012, le operazioni soggette all'obbligo di emissione della fattura, effettuate dal 1 gennaio 2012, vanno comunicate, tutte, all'Agenzia delle Entrate (non più soltanto quelle di importo almeno pari a 3.000 euro, al netto dell'IVA).

In considerazione dell'approssimarsi del termine per l'invio della comunicazione per le operazioni del 2012 (30.04.13), l'Agenzia ha reso nota la necessità di attendere che siano pubblicate le nuove specifiche tecniche e il nuovo modello per la trasmissione.

E' molto probabile, a questo punto, che il termine di comunicazione fissato, venga rinviato.

 
 

<< torna all'elenco
06/05/2019
L’aumento del potere discrezionale delle amministrazioni legittima l’esclusione degli operatori che presentano delle irregolarità tributarie, anche non definitive.

Leggi tutte le news >>